id L'Immacolata: idee rapide sull'Immacolata Vergine Maria. Che cosa vuol dire Immacolata? È un'eccezione?
L'IMMACOLATA

1. Che cosa vuol dire Immacolata? Immacolata significa senza macchia. A dire questo della Madonna si afferma che Maria non ebbe mai nessun peccato, nemmeno il peccato originale.

2. È un'eccezione? Sì; è così. Tutti gli uomini sono nati in uno stato di inimicizia con Dio chiamato peccato originale. Questa situazione solo si corregge per i meriti di Gesù Cristo, che nel nostro caso si applicano nel Battesimo. Tuttavia, il Signore volle fare un'eccezione con sua madre, e le applicò anticipatamente i meriti della sua redenzione. Per questo l'arcangelo Gabriele la chiamò piena di grazia.

3. Perché un'eccezione? È logico che il Signore volle onorare specialmente sua madre (Madre di Dio), e prima di tutto desiderò che non stesse mai sotto il peccato. Per questo la riempì di grazia fin dal momento della sua concezione.

4. Concezione? Sì Maria fu Immacolata già prima della nascita. Dallo stesso momento della sua concezione.

5. Maria fu redenta dal peccato da Cristo? Sì, nostro Signore Gesù Cristo è Redentore e Salvatore di tutti gli uomini, inclusa la Santissima Vergine, che non ebbe mai nessun peccato. Successe che Dio volle applicare i meriti di Cristo a Maria in anticipo, in modo che sua madre non fosse stata mai in uno situazione di inimicizia con Dio.

6. Quando si definì il dogma dell'Immacolata? L'8-12-1854 il papa Pio IX definì solennemente questa dottrina che era già conosciuta fin dall'antichità. Tre anni dopo, l'11 febbraio 1858, la Madonna apparve a Lourdes e si presentò come l'Immacolata Concezione.

7. Qualche ragionamento appoggia questo dono divino? Si possono apprezzare alcune ragioni di convenienza:

  • Per la dignità di Maria .- Era giusto che la Madre di Dio non avesse mai alcun peccato. Era conveniente, Dio poteva farlo, allora lo fece.
  • Per la santità del Figlio di Dio .- Il Figlio di Dio per opera dello Spirito Santo si incarnò in Maria. La Madonna diede la materia corporale, Dio creò un'anima, e la seconda persona della Trinità si unì per sempre a questo corpo ed anima. La santità divina rifiuta qualsiasi legame con il peccato. L'incarnazione non si poteva realizzare se questa materia aveva qualche relazione con il peccato.
  • Per analogia con il cielo .- Nessun defunto può entrare in paradiso con qualche resto di peccato nella sua anima; nessuno può vedere Dio con qualche peccato senza essere purificato (purgatorio). L'Incarnazione è un'unione umana-divina molto più forte, in modo che il Figlio non poteva unirsi a una materia legata al peccato. Era necessario che Maria fosse Immacolata.
id